"THE END"

"THE END"
http://www.romafaschifo.com

venerdì 27 settembre 2013

LA LEGGE FRATTALE COSA CI DICE? TUTTO PRATICAMENTE!!!

Qui voglio raccogliere una serie di articoli importanti che mi hanno indirizzato bene, siete pronti per il viaggio di introspezione? Ecco i link da leggere assieme a questo.

Ora l'articolo del titolo.
Ologramma: Immagine tridimensionale di un oggetto su lastra fotografica ottenuta sfruttando l'interferenza di due fasci di luce laser, uno diffratto dall'oggetto e l'altro riflesso da uno specchio. La tecnica olografica fu inventata nel 1947 dal fisico D. Gabor. link

In molti, una volta letta la definizione, liquideranno il tutto pensando che si parli di fantascienza, anche solo per aver letto la parola laser ... lo so perché lo facevo anch'io d'altronde … parola nuova, concetto nuovo, mondo nuovo, da rielaborare tutto.
Siamo come computer con software installati, noi abbiamo concetti instillati invece e ogni volta che ne installi uno la macchina gira in modo differente da prima. A volte con certi concetti devi rivedere tutta la tua vita da un punto prospettico diverso, la stessa cosa succede se installi software particolari, per esempio il sistema operativo ... per analogia frattale, come sopra così come sotto, come nel grande così come nel piccolo, se ti fermi all'apparenza, in superficie, ti stanno ingannando, il velo di maya non per niente viene chiamato la grande illusione. Per rompere, o superare quel velo, bisogna andare a fondo e da qui la metafora della tana del bianconiglio, dove, di andare a fondo non si finisce mai, probabilmente.

La domanda che si pongono in quest'immagine è sostanzialmente quella sbagliata, non pensiamo ad un'altra creatura, pensiamo ad un ologramma invece che si ripete sempre identico nelle sue parti e alla fine si, potrebbe proprio essere un'altra creatura anche, ma parliamo sempre di ologrammi. 
Qui una pagina con articoli sull'universo olografico.
... un'articolo interessante sul tema, invece, è questo:

La cimatica e l’universo olografico


La tridimensionalità non è l'unica caratteristica interessante degli ologrammi: se l'ologramma di una rosa viene tagliato a metà e poi illuminato da un laser, si scopre che ciascuna metà contiene ancora l'intera immagine della rosa.
 Anche continuando a dividere le due metà, vedremo che ogni minuscolo frammento di pellicola conterrà sempre una versione più piccola, ma intatta, della stessa immagine. Diversamente dalle normali fotografie, ogni parte di un ologramma contiene tutte le informazioni possedute dall'ologramma integro. 
UNA PRECISAZIONE...
(inserto di XmX) L'affermazione secondo la quale ogni frammento dell'ologramma conterrebbetutta l'informazione, non è esatta: si verifica sempre una certa perdita di informazione, tanto maggiore quanto più è piccolo il frammento. Questo però non invalida affatto l'ipotesi dell'Universo olografico, ma anzi, restringe le reciproche influenze delle cose - da una precedente inconcepibile infinitezza ad ambiti più circoscritti - rendendo tutta la teoria ancor più credibile.
link XmX

E ora passiamo alla "realtà" o per meglio dire la cosiddetta "realtà". Capisco che a primo impatto risulti ai più impossibile d'essere immersi in un ologramma, ma come? Le cose che vedo, gli oggetti che tocco e che sento ... sono solo segnali elettrici trasportati dalle tue terminazioni nervose all'elaboratore, il cervello. Questo nel film Matrix lo spiega bene peccato che io Matrix l'abbia visto nel 2009 per la prima volta e che invece già da dodici anni avevo studiato per bene astronomia e la fisica dei corpi celesti, argomento in cui le onde elettromagnetiche sono uno dei temi fondamentali. Tutto ciò che esiste è onda elettromagnetica, di questo non smetterò mai di essere certo.
 L'udito e il timpano sono esempi molto belli di come sia possibile ciò, parliamo di una membrana vuota, che vibra, e le vibrazioni si trasformano in suono grazie al sistema che le trasporta,  terminazioni nervose vengono chiamate.
 Però possiamo udire solo i suoni del range previsto, perché se produci suoni fuori banda nessuno li sente più, il fischietto per cani è l'esempio che citiamo sempre. E ricordate che sono stati capaci di far udire udire suoni alle persone inviando direttamente segnali nel cervello, oltrepassando il sistema uditivo.
MK ULTRA è una delle specializzazioni in questo settore. Ovviamente in pochi la conoscono perché la tv non ne parla, punto!
 


E l'occhio cosa fa invece? L'occhio è un piccolo dispositivo a lenti, un piccolo telescopio perfettamente funzionante, infatti le immagini che riceviamo dall'esterno sono capovolte proprio come quando guardi in un telescopio e ti serve un raddrizzatore d'immagini se vuoi che non appaiano rovesciate. 

Già ... proprio così, le immagini appaiono capovolte, come nel sistema, o mondo, le situazioni sono capovolte, al contrario, questo ci dovrebbe far riflettere molto ...


E il tatto cosa fa? Noi tocchiamo la materia ... non proprio, a dire il vero non la tocchiamo mai, quello che ci sembra di toccare è in realtà solo energia che ci respinge perché gli atomi quando interagiscono diventano dell'altro e perciò per rimanere quello che sono devono respingere all'esterno tutto ciò che cerca di interagire e questo lo fa il campo energetico degli elettroni: Gli elettroni creano una carica e allontanano gli altri elettroni prima di toccarli ... ricordate che se si toccassero diventerebbe dell'altro, quando l'idrogeno tocca l'ossigeno e interagisce abbiamo l'acqua, per esempio. Un po' come noi, se restiamo al di fuori di nuovi contatti rimaniamo sempre gli stessi, quando invece c'è l'interazione col mondo esterno diventiamo dell'altro ... non vi sembra che anche qui la legge frattale sia un grande esempio?
 Così nel grande come nel piccolo ...


 Quello che ci sembra di toccare è solo energia che colpisce i nostri ricettori del tatto situati in grande misura nelle mani.
 Quando pensiamo al senso del tatto, ci viene in mente subito la nostra mano.E' qui, infatti, che le terminazioni nervose tattili si concentrano al massimo. Ma per i nostri amici animali non eè sempre così...
La talpa detta "dal muso stellato" ha la sensibilità tattile concentrata sul muso: il suo naso è circondato da 22 piccoli tantacoli mobili con i quali essa cerca il cibo nelle buie gallerie della sua tana.
Il picchio e il formichiere usano la lingua come principale organo tattile.
Le vibrisse degli animali "baffuti" (dal gatto alla lontra) sono delle vere e proprie antenne sensibilissime. Imustacchi della lontra possono raggiungere i 22 cm.
Negli insetti, anche il tatto, come altri sensi, è localizzato soprattutto sulle antenne. link
nell'immagine sotto, a destra, la struttura dell'atomo ed a sinistra il campo energetico che si sviluppa tra due oggetti ed impedisce loro di toccarsi.
  Quello che tutti i giorni sperimentiamo con le mani e il corpo!
video
Ed ora per analogia frattale cerchiamo di scoprire un'altro argomento.
Come è stato possibile che secondo un etica, una morale e una giustizia, innata in noi senza bisogno che nessun cialtrone ce la venga a inculcare, anzi, spesso, per non dire sempre, proprio per rispettare delle fantomatiche leggi siamo noi i primi ad andare contro la giustizia. Mi spiego meglio, se ce la faccio. So benissimo che quello che andrebbe fatto sarebbe dividere il tutto con tutti, i frutti della terra sono il primo esempio che mi viene a mente, ma non lo faccio perché esiste la legge che indica la proprietà privata. E' la stessa legge però che sostiene che il più ricco deve aiutare il più povero. Allora, la applichiamo sulla proprietà ma non la applichiamo quando quella proprietà dovremo distribuirla.

A questo punto chiedetevi, a cosa serve la legge? A difendere i criminali che hanno soldi e che la conoscono meglio del popolo. La legge non difende i proprietari?

Proprietari di cosa poi dovremo essere? Nemmeno della nostra vita siamo proprietari, abbiamo in prestito un corpo e dell'energia che dovremo restituire. Non è nostro il corpo, fa parte di un insieme di cellule, all'incirca settanta mila miliardi,  agglomerate per leggi fisiche a noi non del tutto sconosciute, siamo stati capaci di decodificare il DNA per esempio, è passato solo un decennio da quando l'abbiamo fatto però!
 Siamo solo all'inizio, ma sopratutto, se avessimo capacità maggiori saremo in grado di usarle bene? No, quello che facciamo oggi è l'esempio chiaro che il sapere viene usato contro l'umanità tutta. Non smetterò mai di ribadire che spendono le tasse dei cittadini a ritmo di 2.73 miliardi al giorno solo per la NATO, che tutto fa, tranne che generare benessere ... ma se la NATO esiste è proprio per quel motivo, creare un Problema, attendere una Reazione e offrire poi una Soluzione preparata a tavolino da chi il problema l'ha generato. 
Altri 200 milioni al giorno vanno in interessi sul debito ... e noi che lavoriamo a fare ci dovremmo chiedere ogni tanto? Lavoriamo per generare questi illusionisti che ci vengono a dire che lavorano per il nostro bene.
visto che tutto è onda leggiamo quest'articolo proprio sulle onde wi-fi

E noi ci crediamo, come sempre! Siamo abituati a fidarci, abbiamo la buona fede perché malvagi non siamo, ma questi che ci guidano lo sono eccome.
 E quindi poi, applichiamo la legge che ci fa più comodo, tornaconto personale e mai generale. Questo è il problema, non hanno insegnato al popolo che tutti devono stare bene e così nasce armonia, hanno invece insegnato a stare bene tagliando fuori gli altri, che poi inevitabilmente li ritroveremo sulle nostre strade. Vedasi l'immigrazione cosa ha fatto negli ultimi vent'anni. Ma le situazioni partono dal piccolo e si rispecchiano nel piccolo così come sono nel grande. Famiglia\Mondo\Vita\Destino\Tu\Io\Tutto
 Se applicassimo la nostra energia e la nostra intelligenza in altri ambiti, cosa genereremo? 
Se invece di fidarci ci fossimo posti delle domande?
 Quelle giuste però ...
Allora a questo punto Io non partecipo più a niente, datemi da mangiare e da dormire e andate tutti al diavolo.
 Dove si spendono miliardi per cose inutili avremo noi diritto a cibo e alloggio, o forse nemmeno?
Si lavora per il cibo ... non c'è luogo comune più falso di questo. Si lavora proprio per tutto tranne che per il cibo. Se avessimo lavorato per il cibo non saremo arrivati qui ... 
Siamo la civiltà dell'inutile reso necessario e del necessario reso inutile.
Basta vedere i prezzi in giro, paghi un capitale acqua, pane e affitto, ma non sono diritti questi?
No, diritti non ne abbiamo, solo doveri ... il vero è che abbiamo lavorato perché la Tv l'ha diffuso come moda, il mezzo televisivo ha anche diffuso la cosiddetta libertà femminile e il lavoro obbligatorio anche per la donna (i diritti invece non sembrano mai obbligatori se guardi il mezzo televisivo). Lo schermo ci ha mostrato come si dovrebbe vivere, naturalmente il lato spirituale non si nomina nemmeno mai, e come sarebbe stato possibile ingannare in questo modo le persone se avessero utilizzato la loro coscienza o il loro lato spirituale?
 Impossibile e questo i vostri allevatori lo sanno bene a differenza vostra che magari lo state imparando a vostre spese, tutto ha un prezzo in fondo e niente è gratis ... perché siete in un allevamento intensivo se non ve ne siete ancora accorti e magari vi credete liberi come i divi dei film, gli stessi che vi hanno indottrinato a percorrere la vita che avete fatto però . . .
 Quante volte in vita vostra avete fatto quello che desideravate veramente? 
Io, per esempio, conosco un sacco di persone che non l'hanno mai fatto quello che  desideravano, o perché dopo si va all'inferno, o perché non è morale o perché ... ne hanno inventati a bizzeffe di perché per rinchiudervi in quell'allevamento intensivo e vale anche qui lo stesso concetto delle leggi, si applica il "perché" più comodo alla situazione da  giustificare, e così per il proprio comportamento che non si fonda si ciò che è giusto o meno, mai si guarda la giustizia ..." ma i perché "

 Cosa sarebbe idealmente giusto. Idealmente, idea, pensiero che poi genera il cosiddetto reale che possiamo vedere, toccare, odorare e provare sulla nostra pelle.

...  il contrario di quello che dovrebbe accadere in un'ipotetico sistema perfetto.

 Come siamo arrivati a generare l'esatto opposto di quello che avevamo in mente?
Proprio per il motivo che non possiamo fare ciò che consideriamo giusto perché la legge ce lo impedisce oppure l'etica o semplicemente non è nemmeno previsto dal sistema che ci deve guadagnare da ogni nostra minima azione.
E' un dato di fatto, però, che STORICAMENTE LE COSE PIU' TERRIBILI, LA GUERRA, IL GENOCIDIO, LA SCHIAVITU', SONO IL RISULTATO NON DELLA DISOBBEDIENZA MA DELL'OBBEDIENZA!
Sarà mica etico spendere miliardi all'anno per le missioni di pace e non garantire vitto e alloggio ai cittadini???
 In che mondo vivete mi viene da chiedervi ... 
                                 
qui, in fondo alla pagina, altre foto degne di attenzione

Oppure perché dobbiamo inseguire il denaro,  il denaro è stato il mezzo più potente per guidare le pecore al macello, o alla tosatura. Pensate a quello che in vita vostra avete fatto o subito proprio per il denaro. Praticamente tutto, si può dire? Certo che si può dire, di sicuro non vi siete mai indirizzati dalla parte opposta, cioè non averne!
Infatti se guardate la società il denaro è posseduto dalle persone peggiori, anche perché per arrivare ad avere denaro la coscienza la devi proprio non considerare affatto, altrimenti non entrerai nemmeno in certi ambienti, e poi proprio perché non avendo sviluppato nessun'altra capacità grazie alla brama di money, diviene facile appoggiarsi alla banconota e al suo potere attuale. Si compra tutto ... non proprio tutto diciamo. E così abbiamo a gestire i nostri introiti, o il frutto del lavoro, come preferite, da esseri ignoranti, privi di qualsivoglia etica o morale che sono liberi di agire solo perché hanno i soldi e tutto funziona in quella direzione ... per forza, l'hanno costruito loro il gioco:
Gli Agnelli, la CIA, i Gesuiti e il Bilderberg
Si sente cosi parlare sempre più spesso di Bilderberg, (dal 2013 si sono anche aperti ad un piccolo gruppo selezionato di giornalisti). In effetti ormai si nascondevano dietro un dito.
Ma quasi nessuno si chiede chi ha fondato il Bilderberg e la Trilateral Commission. segue qui 
Fonte: Hack your Mind 
e tratto da informarmy.com
Papa Francesco, Il Rotary Club e la Massoneria


Ora per chiudere, perchè ho finito l'ispirazione e le cose da dimostrare e dire, vi lascio con le immagini del nostro DNA, che secondo alcuni non sarebbe altro che l'hard disk presente nel corpo umano. Download dati, immagazzinare e scaricare dati ... vi ricorda qualcosa? hahahahahahahaha, non manca mai il senso dell'ironia!
Questo spiegherebbe il cosiddetto DNA spazzatura ... non c'è niente di inutile in natura e la natura non spreca energia, non ha tempo da perdere questo sofisticatissimo programma che chiamiamo vita.
IL GRANDE gioco è sempre in moto 24\7, non conosce tempi morti, non esiste tempo da perdere in un meccanismo perfetto come questo e tutto necessita del tempo previsto per il suo compimento.
 Lo capite questo?
 E' molto importante da capire. 
... e niente va buttato, ogni cosa lasciata viene presa, casomai!
 Legge assoluta che dovremo rispettare di più anche noi

Guardate bene la struttura dell'acido-struttura della vita stessa e poi guardatevi i codici generati da adenina-timina e citosina-guanina 
Non sembrano i monitor di Matrix?
Più o meno ... giocando con quelle molecole si può creare la vita presente attorno a noi! E questo cosa ti dice?
Che qualcuno ha avuto tanta fantasia ... e che le opere d'arte sono infinite.
 Ma tu le vuoi vedere le opere d'arte o preferisci vederci dell'altro? Opterei per la seconda osservando bene ... però vedo che ...

Cos'ho detto? Non lo so, mi è venuta così e così la lascio. 
Tutto dipende dalla prospettiva osservata e per osservare da quella posizione devi prima sapere che è possibile, che esiste!

Meditate gente, riflettete bene ... è la sola chiave

Dioniso777

PS: E come dicevo all'inizio, solo chi ha passato la facciata apparente è arrivato a leggere questo, il pezzo finale, a tutti gli altri che si saranno fermati all'idea di fantascienza, ologramma e laser , beh, evidentemente non era per loro. 
Non c'è altro da aggiungere

3 commenti:

lelamedispadaccinonero ha detto...

ho appena letto il tuo link...
concordo sul concetto che l'infinitamente piccolo (noi) e l'infinitamente grande (l'universo) siano la stessa cosa e che quindi componiamo un sistema infinitamente incomprensibile ed infinitamente semplice allo stesso tempo ma...

questo non c'entra con la questione di cui parlavamo prima ovvero : se siamo un esperimento alieno, gli alieni a loro volta sono stati creati da qualcun altro...

*Dioniso*777* ha detto...

una volta un tizio disse: Si, hai letto, ma bisogna vedere cosa hai capito?!!?!
Togli il tempo .... inverti la cronologia dei fatti anche. Prova!

Poi leggiti questo sul cervello e gli ologrammi questo:
http://fintatolleranza.blogspot.it/2013/08/chi-e-cosa-siamo-il-nostro-cervello-e.html

*Dioniso*777* ha detto...

vedi questo interessante studio che fa riflettere sulla natura delle nostre percezioni
http://sonoconte.over-blog.it/article-il-futuro-attraverso-l-intuito-e-possibile-120254021.html

LKWTHIN

altri da leggere

LINK NEOEPI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...